Basta!!!!!!

Torno a scrivere sul blog dopo un anno. Sono passati 12 mesi ma stiamo sempre peggio. Oggi il presidente del consiglio ci ha propinato un altro intervento dove gli insulti a tutto e a tutti sono l’argomento principale. E’ fantastico!!!! Prima si lamenta perché tante persone lo insultano e non lo sopportano più, poi prende tutto ciò a pretesto per … Continua a leggere

Dirigenti della sinistra: unifichiamoci o dimettetevi!!!!!

Ho votato Sinistra e Libertà con l’assoluta certezza che non avrebbe raggiunto il 4%. Ero altrettanto certo che anche la lista di Rifondazione non ce l’avrebbe fatta. La somma delle due liste è andata oltre il 6,5%. Ma che sto dicendo? Lo sanno tutti che non è possibile fare la somma perché le due linee politiche sono incompatibili!!! Quindi ognuno … Continua a leggere

Berlusconi attacca. Resistiamo, scendiamo in piazza e facciamo sentire che la Sinistra c’è.

Ieri il Presidente del Consiglio ha demolito un altro pezzo della nostra democrazia. Con tono solenne si è dichiarato vittima della zavorra democratica costituita dalla Costituzione. In poco meno di dieci minuti ha illustrato il suo pensiero su come si governa il paese. Ha fatto strame del Parlamento imponendo allo stesso l’approvazione immediata di un decreto legge minacciando contemporaneamente il … Continua a leggere

Viva le sconfitte!!! Così vinciamo.

Questo è un intervento che ho letto su sinistraliguria.ning.com: La Linke tedesca e il caso simbolico di Christel Wegner Sergio Ricaldone per www.resistenze.org e www.gramscioggi.org A due anni di distanza dalla sua formazione il partito della Sinistra Europea non sta attraversando un periodo particolarmente esaltante. Alcuni dei più importanti partiti promotori – PCF e Izquierda Unida – sono in netto … Continua a leggere

Qualcosa si muove, la nuova Sinistra è in cantiere

In un teatro romano si è riunita l’«associazione per la sinistra». In platea gridano: «partito! partito!» Ma si discute ancora su modi, forme e tempi. Moni Ovadia: «Intanto partiamo, dobbiamo agire subito» Stefano Bocconetti Liberazione Intanto c’è un metodo. Tanto originale che nessuno l’ha mai sperimentato prima di ora. Un metodo che da solo, certo, non fa «nuova sinistra». Ma … Continua a leggere

Da Genova, città di grande tradizione democratica e di sinistra

Nasce a Genova il comitato per ” La Sinistra”   APPELLO   Noi tutte e tutti condividiamo i medesimi ideali di pace, uguaglianza, fratellanza, democrazia e libertà. Noi tutte e tutti siamo uniti dalla convinzione che al centro di ogni nostra azione debba esserci la difesa della dignità delle persone, la tutela dei più deboli, le pari opportunità per tutte e … Continua a leggere

Viva la manifestazione del 25 ottobre 2008 indetta dal Partito Democratico

Sabato il Partito Democratico manifesta a Roma. Anche Italia dei Valori sarà in quel corteo. Va bene così. Andrebbe anche bene che ci fosse molta sinistra in quei cortei. Invece i partiti di sinistra esclusi dal Parlamento viaggiano in ordine sparso. Qualche cespuglio si prepara a fare manifestazioni alternative con altre iniziative (vedi la parte di Rifondazione Comunista guidata da … Continua a leggere

Parliamo di Die Linke (La Sinistra) della Germania

Die Linke in Germania «sconvolge il quadro politico»   2 Luglio 2008 Un sondaggio recente del settimanale tedesco Stern mostra il Partito Socialdemocratico Tedesco (SPD) al minimo storico del 20% staccando così di soli 5 punti la nascente Die Linke ( La Sinistra ), al 15%. Cosa succede in Germania, ce lo rivela Peter Linden in un articolo su Le … Continua a leggere

Referendum per abrogare legge Alfano. La Sinistra ci deve essere!!

Uguaglianza. La Sinistra sa bene cosa voglia dire questa parola. E’ il senso e la ragione del suo essere. Leggiamo la Costituzione. L ’art. 3 è la nostra guida ideale anche perché impone ai poteri dello Stato di rimuovere tutti gli ostacoli che impediscono l’uguaglianza sostanziale. Poi arriva Berlusconi – che è notoriamente attento a non violare il principio di … Continua a leggere

E’ semplice essere La Sinistra

Tornare alla semplicità. Proporre un’idea di società che sia facile da capire perché legata ai principi di progresso che hanno fatto grande la sinistra. Battiamoci per questi obbiettivi in tutti i luoghi di lavoro, di cultura, nelle città, nei quartieri e utilizziamo i mezzi di comunicazione diffondendo un linguaggio che arrivi immediatamente al cuore. La sinistra che non c’è non … Continua a leggere